lunedì, luglio 16, 2007

Tutta colpa del paradise (op.cit.)


Cos'hanno in comune questi tre ometti (otogli, deciditi)? Non lo sapevaste?
Vabbé, lasciando da parte che è deprimente avere a che fare con gente così ignorante, mi tocca, al solito, dare qualche spiegazione.
Andiamo con ordine: il primo è ovviamente uno dei più grandissimissimi della musica pop (detta anche tet, o ziz), e nonostante la sua menomazione ha seNpre fatto onore al suo cognome. Tra l'altro, essendo vegetariano, si dice che ad un suo fan che gli aveva regalato una grattugia per aggiungere parmigiano sull'insalata abbia risposto "E' il peggior libro che abbia mai letto" (forse). Credo che le sue canzoni parlino da sè, ma forse vale la pena di aggiungere che è anche uno dei migliori suonatori di armonica cromatica che ci sono in giro (cfr. solo di Isn't she lovely).
Il secondo è un cretino qualunque di chiare origini arabe (all'anagrafe Coolio Hammammt), che ha avuto un successo mostruoso qualche anno fa. Non so altro di lui, nè mi interessa colmare questa lacuna (coil?).
Il terzo lo conoscevaste tutti perché è diventato ricco creandosi una professione estremamente redditizia da un passateNpo estremamente comune. No, amici, non parlo delle seghe, ma del caNbiare i testi alle canzoni famose cercando di renderle buffe.
Fatte le presentazioni, qual è quindi il fil rouge che lega (scus. il term.) questi tre individui?
Presto detto: una canzone. Che originariamente si chiama "Pastime paradise", scritta ed incisa nel 1976 da Stevie, poi diventa "Gangsta paradise" nella cover di Coolio del 1995, a sua volta oggetto della parodia di Yankovic dal titolo "Amish paradise" del 1996.
Il terzo s'è preso denunce e minacce per aver preso in giro la comunità Amish, setta americana argutamente definita di "Protestanti Conservatori" (sic), che vive rifiutando la tecnologia, incluse l'elettricità e le auto (benvenuti nel XXI° secolo!). Non stupisce che Weird Al cantasse "it's blood and sacrifice living in an Amish paradise" (op.cit.). Il secondo s'è fatto la fama di cattivo, che sopravvive al dvro mondo dei pusher/rapinatori/figliezoccola. E il primo, quello da cui tutto è partito? Credo abbia intascato le meritate royalties per la base musicale e si sia dedicato proficuamente ad altro.
Cosa voglio dire con questo?
Che con il genio® di una persona, perché Stevie Wonder è indiscutibilmente un genio® della musica, ci hanno mangiato abbondantemente in tre.
Ma, mi chiedo, tra 50 anni chi si ricorderà degli altri due?

9 Comments:

Blogger BondValeria said...

TU.

scherzi a parte, come mai un cèo è campione mondiale di armonica cromatica?

caz... avevo detto "scherzi a parte"... e vabbuò, a cominciare da ora.

7/16/2007 11:22 PM  
Anonymous InvisibleRock said...

Miiii ma da dove le tiri fuori???
Tu dici che ci hanno guadagnato solo in tre? Ti sei dimenticato di tutti i faccendieri e intermediari della musica. Dal genio di una persona ci campa una intera società (in genere) e purtroppo molte volte è il genio a rimetterci, almeno (spero) lui qualcosina ha mantenuto.
Tanto per rimanere in ambito musicale, ma l'armonica è cromatica ho cromata?
Chau che!

7/18/2007 8:47 AM  
Blogger BondValeria said...

e... per riallacciarmi alla domanda finale di questo post... a parte invisiblerock e me, chi si ricorderà di questo blog?

7/19/2007 8:27 AM  
Blogger sanTrine said...

Frankly, my dear, I don't give a damn (op.cit.)

7/19/2007 9:09 AM  
Blogger Grisson said...

Io gli altri due li avevo già dimenticati... Perchè me l'hai fatti ricordare ora non riuscirò piu' adormire la notte perchè credo che sotto il letto c'è l'omo neGro che ascolta Coolio

Cattivo

Adie

7/19/2007 10:33 AM  
Blogger sanTrine said...

beh, seNpre meglio che un neGro omo sopra il letto che te lo butta in Coolio...

invisible: non mi preoccuperei troppo delle finanze di Stevie...

valeria: t'ho già detto che la tua foto ricorda Portiere di Notte, però con il sigaro di ciccia... Tra l'altro un paio di anni fa ho incontrato su un aereo Charlotte RaNpling e devo dire che pur avendo (lei) 60 anni metterei volentieri il cartello "Sono sulle scale"...

7/19/2007 1:53 PM  
Anonymous Ryuko said...

Io li avevo felicemente dimenticati anche ora.

7/20/2007 2:40 PM  
Blogger BondValeria said...

Sandrino... meglio così?

7/20/2007 7:18 PM  
Blogger sanTrine said...

in realtà preferivo Portiere di Notte, o al limite Sportelli di Giorno, ma d'altra parte ognuno va in vacanza con chi meglio crede...

7/23/2007 12:45 PM  

Posta un commento

<< Home