mercoledì, luglio 25, 2007

SiNple men



La riconoscete la band di Sweet Home Alabama, where the skies are so blue?
"Ah sì, ma non vedo Slash"
No, quelli cantavano Where the grass is green, and the girls are pretty.
"Ah".
Insomma, oggi si parla dei Lynyrd Skynyrd, mostri sacri del rock sudista (o sudicio).
Questa foto è precedente al 1977 (qualcuno di voi non era neanche nelle palle del su babbo...), anno in cui uno stianto aereo uccise il cantante, un chitarrista e sua sorella corista (e su mà majala), ferendo in vario modo gli altri. Ma ad oggi, dopo più di 30 anni, i biNbetti sono ancora in giro, con le loro miccette seNpre accese (op.cit.).
E' stata probabilmente la prima band di successo ad usare 3 chitarre, tutte sia ritmiche soliste (ho risparmiato un che): nella foto, in piedi da sinistra dopo Oriali e Bettega: Allen Collins (RIP, 1990), Steve Gaines (RIP, 1977) e Gary Rossington. Ambetre musicisti spettacolari.
Sul palco poi erano un esercito, includendo oltre a basso, batteria e voce anche pianista e 3 coriste. Che spettacolo!
Altre canzoni? Mai sentita Free bird, una delle canzoni in assoluto più suonate dalle radio USA nonostante, o forse proprio per, i suoi oltre 11 minuti? Sono passati più di 30 anni, quindi una delle migliaja di biNbe che si dimenano nel video (quanta gente c'era?!?!?!), e che probabilmente l'hanno dimenato ai mvisici dopo, potrebbe essere Vs. madre (crp). Se siete chitarristi invece non guardatelo e non ascoltate la versione in studio, soprattutto i 6/7 minuti strumentali finali, a meno che non abbiate bisogno di un bagno di umiltà.
Altro? Date un occhio a SiNple man, in una versione relativamente recente. Alla voce c'è Johnny Van Zant, fratello di Ronnie, il cantante morto nell'incidente del '77. A parte i vecchi filmati, che un po' commuovono, e la canzone da redneck dal cuore d'oro, trovo fantastico il commento lasciato da un cretino che dice che la strofa ricorda Fade to black dei Metallica....scritta circa 10 anni dopo. I Metallica tra l'altro, prima di rincoglionirsi coNpletamente, hanno fatto una cover di Tuesday's gone.
E poi ancora Gimme three steps, che ricorda di non roNpére le scatòle alla donna di uno grosso e armato, What's your name, che parla di un incontro fatto in tour (...), Call me the breeze, Workin' for MCA, Truck drivin' man, Saturday night special, I know a little, Double trouble, I ain't the one, Big horned man, etc etc etc. Non per nulla il cofanetto delle greatest hits è di 3 cd...
L'unica volta che sono venuti da queste parti non mi sono lasciato sfuggire l'occasione: era il 1998. L'impatto visivo sottolineato dal pubblico pagante (op.cit.) era iNpressionante, con centinaja di cappelli da cowboy e decine di enormi bandiere sudiste che sventolavEno. Poi il concerto, brividi, commozione, divertimento.
Proprio come 30 anni prima.

13 Comments:

Blogger Papero Gonfyo said...

'azzpita, ritmo frenetico di aggiornamento del blog... sarà che i pomeriggi sono troppo lunghi e azzurri per te (op.cit.)
Ma quando sei andato a vedere i LS e dove? Mica me lo ricordo...
Secondo me stai iniziando a millantare per rendere questo blog attraente.
Adesso inizierai anche a pubblicare scansioni dalla tua collezione di autografi, e.g. Sergio Japino, Enzo Paolo Turchi, Castellano&Pipolo, F.lli Vanzina, F.lli Caccavale Trasporti Nazionali ed Esteri, Slash, Slash insieme a Gary Rossington, Slash che firma con una X, etc.etc.

Ok, ok... il pomeriggio è troppo lungo e azzurro anche per me...

p.s. Cos'è che sarebbe stata un plagio di "Fade to black"? Free bird??

7/25/2007 3:08 PM  
Blogger BondValeria said...

Papero, i pomeriggi son troppo lunghi per iNpegnare gli occhi e il cervello a LEGGERE BENE prima di fare domande a randello? Parlava di uomini semplici, non di uccelli liberi(con risp. parl.)
E poi, il commentatore di iutiub dice che è la batteria di Fade to Black che suona simile a questa ("the drum beat from metallica fade to black sound kind of the same"), non il contrario, quindi la cronistoria musicale è rispettata. Quindi un nocchino se lo merita anche sandrino.

7/25/2007 5:37 PM  
Blogger BondValeria said...

con la mano a mezz'aria, uno scrupolo di coscienza mi ha portato a cercare anche nelle altre pagine dei commenti, e ho trovato in effetti quello a cui si riferiva sandrino: The 1st and the 2nd verse sounds like the guitar from fade to black (Metallica) listen and you'll see. Via, su, muterò il feroce colpo della scuola di Hokuto in un amichevole buffetto sulla guancia...

7/25/2007 5:42 PM  
Blogger Papero Gonfyo said...

Valeria, capisco che discettare di "uccelli liberi" solleciti i tuoi istinti ancestrali, ciononostante prolegomeni di afatico con approccio mitteleuropeo sotto forma di perindentazione euristica amerindia quasi come fosse subito sera. Al pomeriggio però.

7/25/2007 5:44 PM  
Blogger sanTrine said...

caro piede destro di valeria, glielo do io alla tua padrona (il nocchino), visto che il commento a cui mi riferivo dice The 1st and the 2nd verse sounds like the guitar from fade to black (Metallica) listen and you'll see...
Torno a cercare un po' d'africa in giardino.
tra l'oleandro e il baobab.

7/25/2007 5:48 PM  
Blogger Papero Gonfyo said...

Mi sembrate la versione macedone (o cecena) di Franco e Ciccio...

7/25/2007 5:50 PM  
Blogger BondValeria said...

Ci ho messo meno tempo io a farmi lo scrupolo di coscienza (from 5.37 PM to 5.42 PM) che te a rispondermi (5.48 PM) senza rinvenirti che mi ero già corretta da me. Vergognati. A Milano deve far parecchio caldo, visto che ti fumano i neuroni. Vai, vai, sciacquati la testa che ne riparliamo poi.
P.S.: Vedi, o Papero, che avevano ragione i norvegesi?

7/25/2007 6:59 PM  
Blogger Papero Gonfyo said...

Chérie, la tematica era arcinota ben prima della scoperta norvegese.

7/25/2007 7:02 PM  
Blogger sanTrine said...

a proposito, sapete cosa si ode nei boschi norvegesi?

7/25/2007 7:32 PM  
Blogger Ronson said...

guarda, ho rischiato di cacarmi addosso, sennò te lo facevo sentire io l'eco delle norwegian forests.

7/26/2007 10:59 AM  
Blogger sanTrine said...

lo sai, vero, che mi mancavi tanto e ho messo questa esca beatlesiana apposta per te?
ha funzionato...

7/26/2007 11:02 AM  
Blogger Papero Gonfyo said...

Nei boschi norvegesi si ode una eco primordiale, che suona un pò come "....uuuuuuuppppaaaaaaaaaaaaaaaa"

7/26/2007 11:16 AM  
Anonymous Anonimo said...

Ti rendi conto che io non capisco assolutamente un capperino di tutto quello che c'è scritto qua a lato?!!! :)) Chi sei sti qua? Mi no capisso un ostreghetta!! :)
P.S. Non faccio parte del Mensa! e si vede...
P.S2 vedo che va di moda la N!!
Ciao ciao Elena

7/27/2007 4:58 PM  

Posta un commento

<< Home